23 febbraio – Enda Kenny

159116092
foto via Entertainment.ie

“Nel caso si verificasse [l’unificazione tra Repubblica d’Irlanda e Irlanda del Nord], è importante che l’Irlanda del Nord possa avere l’opportunità di tornare membro dell’Unione europea.

Vogliamo che ciò venga messo per iscritto nell’accordo [su Brexit] che verrà negoziato”

Enda Kenny

Il primo ministro dell’Irlanda Enda Kenny ha chiesto che nell’accordo sulla Brexit che verrà negoziato tra Unione europea e Regno Unito venga inserita una disposizione che consenta all’Irlanda del Nord di tornare nella Ue, nel caso in cui l’Irlanda del Nord e l’Irlanda (il cui nome completo è Repubblica d’Irlanda) decidessero di tornare a far parte di un unico Stato. Kenny, che ha parlato alla stampa dopo un incontro col presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker a Bruxelles, ha detto che un precedente storico alla sua proposta è fornito dalla clausola che consentì alla Germania Est “in modo analogo” di entrare nella CEE in seguito alla caduta del muro di Berlino.

Enda Kenny è primo ministro della Repubblica d’Irlanda dal 2011. Il suo incarico istituzionale è più propriamente descritto dal termine Taoiseach, che in gaelico irlandese significa “capo”. È anche leader del partito politico Fine Gael (“Famiglia degli Irlandesi”), il quale è membro del Partito popolare europeo.

4 thoughts on “23 febbraio – Enda Kenny

    • Daniele Conti 24 Feb 2017 / 2:02 am

      Dici la possibilità di Irlanda del Nord di tornare nell’Ue?

      • salvo la cimice 24 Feb 2017 / 8:39 am

        Sono favorevole ad una indipendenza dal Regno Unito così come la Scozia. Ha un suo status culturale ed è giusto che lo renda udibile in un territorio comunitario. 😊 Libertà di scelta.

  1. Anifares 24 Feb 2017 / 10:07 am

    Questi pur di rientrare in Europa sono disposti a tutto, ben venga l’unione e entrano in Europa poi gli irlandesi sono una cosa e gli inglesi un’altra 🙂 mi piacciono le soluzioni innovative

Rispondi